Pubblicato da: roscre | novembre 14, 2007

Breve storia di YouTube

YouTube è stato fondato nel febbraio 2005 da Chad Hurley (amministratore delegato), Steve Chen (direttore tecnico) e Jawed Karim (consigliere), che erano stati tutti dipendenti di PayPal.

YouTube è il sito Internet che presenta il maggior tasso di crescita. Nel giugno 2006 l’azienda ha comunicato che quotidianamente vengono visualizzati circa 100 milioni di video, con 65.000 nuovi filmati aggiunti ogni 24 ore. L’azienda di analisi Nielsen/NetRatings valuta che il sito abbia circa 20 milioni di visitatori al mese. L’incremento di popolarità che il sito ha avuto dalla sua fondazione gli ha permesso di diventare il quarto sito più visitato nel mondo dopo Google, Msn e Yahoo.

Nell’agosto del 2006 Sony acquista per 65 milioni di dollari il sito concorrente Grouper. Questo evento lascia presupporre all’epoca che il valore di Youtube sul mercato potesse essere di circa un miliardo di dollari, ma la stima si rivela sottodimensionata, perché il 10 ottobre 2006 Google compra YouTube per 1,65 miliardi di dollari pagati in azioni proprie.

A partire dal mese di aprile 2006 YouTube ha iniziato un’imponente attività di cancellazione dei video che violano il copyright act. Il numero di video eliminati si aggira attorno ai centomila, e sono stati anche sospesi gli account degli utenti che più di frequente caricavano contenuti in violazione delle norme sul diritto d’autore.

Dal 19 giugno 2007 YouTube venne tradotta in diverse lingue, tra cui l’italiano.

Annunci
Pubblicato da: roscre | novembre 13, 2007

Google in breve

 

Profilo aziendale

La missione di Google è organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e fruibili.

Come primo passo verso tale obiettivo, i fondatori di Google, Larry Page e Sergey Brin, hanno messo a punto un nuovo approccio alla ricerca online, che vede la luce in una camerata della Stanford University e si diffonde rapidamente in tutto il mondo tra chi esegue ricerche di informazioni. Google è ora riconosciuto come il maggiore motore di ricerca al mondo, un servizio gratuito di facile utilizzo che di norma restituisce risultati pertinenti in una frazione di secondo.

Visitando la home page di Google, potrete trovare informazioni in diverse lingue, controllare le testate dei quotidiani, cercare oltre 880 milioni di immagini e consultare il più grande archivio del mondo di messaggi Usenet (oltre 845 milioni di post che risalgono al 1981).

Offriamo inoltre la possibilità di accedere a tutte queste informazioni senza dover passare appositamente dalla home page di Google. La Google Toolbar consente di condurre ricerche su Google da qualsiasi punto del web. Inoltre, nei casi in cui non siete davanti al PC, Google può essere utilizzato da una serie di piattaforme wireless, compresi i telefoni WAP e i-mode.

L’utilità e la facilità di utilizzo, hanno reso Google uno dei marchi più noti al mondo quasi unicamente grazie al passaparola degli utenti soddisfatti. Come azienda, Google genera entrate offrendo agli inserzionisti l’opportunità di pubblicare annunci online con un ottimo rapporto qualità prezzo, che siano pertinenti con le informazioni visualizzate su ogni pagina. In tal modo, gli annunci pubblicitari divengono uno strumento utile a voi e agli inserzionisti che li pubblicano. Riteniamo che l’utente debba essere al corrente del fatto che un annuncio visualizzato è a pagamento, per cui distinguiamo sempre gli annunci dai risultati della ricerca o da altri contenuti della pagina. Non vendiamo il posizionamento degli annunci nei risultati della ricerca o consentiamo ad alcuno di pagare per un miglior piazzamento.

Migliaia di inserzionisti utilizzano il programma AdWords di Google per pubblicizzare i propri prodotti e servizi sul Web con annunci mirati e riteniamo che AdWords sia il maggiore programma di questo tipo. Inoltre, migliaia di gestori di siti Web usufruiscono del programma AdSense di Google per pubblicare annunci pertinenti con il contenuto dei propri siti, migliorando la propria capacità di generare entrate e potenziare l’esperienza dei propri utenti.

I numeri

  • Pagine Web di ricerca: oltre 8 miliardi
  • Immagini: oltre 880 milioni
  • Messaggi Usenet: oltre 845 milioni
  • Lingue per le quali Google offre un’interfaccia: oltre 100
  • Lingue nelle quali Google offre risultati: 35
  • Domini internazionali: oltre 100
  • Dipendenti: oltre 2.500 nel mondo
Team di gestione

Consiglio di amministrazione

Ubicazione

Googleplex a Mountain View, CA è la sede centrale di Google, nonostante la società abbia uffici vendite e tecnici in tutto il mondo.

Sede centrale Google
1600 Amphitheatre Parkway
Mountain View, CA  94043
Telefono:+1 650-253-0000
Fax: +1 650-618-1499
Google Italia
Corso Europa 2
20122 Milano
Telefono: +39 02-3661 8300
Fax: +39 02-3661 8301
Profilo breve

Fondata nel settembre del 1998 da Larry Page e Sergey Brin, Google Inc. ha messo a punto il pluripremiato motore di ricerca Google, progettato per offrire un metodo semplice e rapido per la ricerca delle informazioni su Internet. Grazie alla possibilità offerta agli utenti di accedere a un indice contenente oltre 8 miliardi di URL, Google è il più grande motore di ricerca presente sul Web. Google conserva inoltre la sua posizione di leader del settore, innovando costantemente le sue funzioni di ricerca.

Significato di Google

“Googol” è il termine matematico per indicare un 1 seguito da 100 zeri. Il termine è stato coniato da Milton Sirotta, nipote del matematico americano Edward Kasner, ed è stato diffuso nel libro “Mathematics and the Imagination” di Kasner e James Newman. L’uso del termine da parte di Google riflette la missione dell’azienda, volta a organizzare l’immensa quantità di informazioni disponibili sul Web.

Pubblicato da: roscre | novembre 12, 2007

I più ricchi del mondo

Bill Gates, rimane in testa per il 13esimo anno consecutivo secondo la rivista Forbes e rimane l’uomo più ricco del mondo nel 2007.

Eccovi la classifica completa:

http://it.wikipedia.org/wiki/Lista_degli_uomini_pi%C3%B9_ricchi_del_mondo_secondo_la_rivista_Forbes

Categorie